Altri Filtri
21/10/2019

L'Erma a Taormina

Oltre un centinaio di studiosi, ricercatori, archeologi e tecnici subacquei da tutta Italia e da Malta, cinque sezioni di studio, circa 70 relazioni sulle ultime scoperte e sugli scavi in corso. Ancora trenta contributi da Università e centri di ricerca per la sezione poster, il focus sulla 'Carta di Udine' con il decano degli archeologi subacquei, Luigi Fozzati, tre mostre destinate al grande pubblico con reperti unici e l'esperienza immersiva con visori hi-tech per sperimentare dal vivo una vera esplorazione subacquea.

Per tre giorni, dal 10 al 12 ottobre, Palazzo Ciampoli a Taormina ospita il VI Convegno nazionale di archeologia subacquea insieme alla XV rassegna internazionale di Giardini Naxos, storica manifestazione della cittadina jonica che torna a distanza di ben diciotto anni dall'ultima edizione del 2001. Il meeting è organizzato dalla Soprintendenza del mare, diretta da Valeria Li Vigni, e dal Parco archeologico Naxos Taormina, diretto da Gabriella Tigano, e giunge in Sicilia, dopo la tappa di tre anni fa a Udine, per volere di Sebastiano Tusa, l'archeologo scomparso prematuramente nel marzo scorso.

Tusa sarà presente a Taormina con il libro postumo sulla 'Battaglia delle Egadi' (editore L'Erma di Bretschneider) presentato agli ospiti e alla città mercoledì 9 ottobre, alle 19, a Palazzo Ciampoli. Trecento pagine in inglese in cui lo studioso, nei mesi che precedettero la sua scomparsa a causa dell'incidente aereo in Etiopia, ripercorre insieme al collega Jeffrey Royal le tappe del ritrovamento del monumentale rostro al largo dell'isola di Levanzo, a 80 metri di profondità.

Il VI Convegno nazionale di archeologia subacquea non si limita al serrato cronoprogramma con le sessioni di studio e dibattiti fra gli addetti ai lavori, ma è l'occasione per raccontare il mondo delle esplorazioni subacquee anche al pubblico dei 'profani', grandi e piccoli curiosi del mestiere dell'archeologo 'sottomarino'.

Iscriviti alla Newsletter

Per essere informato regolarmente sulle nostre novità.