Altri Filtri
La generazione postsillana. Il patrimonio memoriale

La generazione postsillana. Il patrimonio memoriale

Atti del Convegno. Istituto italiano per la storia antica

Condividi su:

Questo volume è lideale seguito de Letà di Silla pubblicato nel 2018: entrambi sono infatti lesito di due convegni tenuti presso lIstituto Italiano per la Storia Antica rispettivamente nel 2017 e nel 2019. Lultima generazione della repubblica si qualifica come postsillana, perché vive delleredità del dittatore, nella volontà e nellillusione di perpetuare le sue riforme, la sua costituzione, trasformandola attraverso la rilettura di istituzioni e tradizioni gentilizie del passato in una sorta di immutabile pátrios politeia, di periodizzante turning point nella storia dellUrbe, le cui tracce possono ancora cogliersi così nel ricupero augusteo della figura di Catone come nella memoria di Silla presso la storiografia tardoantica.



MATTIA BALBO, Il modello dei Gracchi nella legislazione

MICHELE BELLOMO, Letà delle guerre puniche nella rifl essione storiografi ca del I secolo a.C.

CYRILLE LANDRÉA, Les vicissitudes du patrimoine mémoriel des gentes maiores à la fi n de la République

MARIA CHIARA MAZZOTTA, Linfl uenza del dibattito politico postsillano sullimmagine della dittatura nella prima età repubblicana

MARIA TERESA SCHETTINO, La generazione dei padri tra memorie familiari e propaganda politica

GIUSEPPE ZECCHINI, La generazione postsillana e la periodizzazione storica

AGNÈS MOLINIER ARBO, Caton et Auguste. Histoire dune récupération politique

SYLVIE PITTIA, La mémoire de Sylla chez les abréviateurs, moralistes et antiquaires latins jusquau IVe siècle : sélections, ellipses et oblitérations

ARNALDO MARCONE, Conclusioni

Forse ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Newsletter

Per essere informato regolarmente sulle nostre novità.