Altri Filtri
Iulius Paulus

Iulius Paulus

Ad legem iuliam et papiam libri X

Condividi su:

Questo volume, il terzo della collana dedicato alla figura di Giulio Paolo - autorevole esponente della scienza giuridica severiana - ricostruisce il contenuto di unopera che avremmo torto a considerare minore, ponendola a confronto con i libri Ad edictum: il commento alla lex Iulia et Papia, un provvedimento normativo detà augustea. Lesame dei suoi testi, trasmessici dalla compilazione giustinianea, permette di lanciare uno sguardo su metodi e tecniche del giurista che, altrove, la scrittura paolina raramente propone. Il suo commento alla lex Iulia et Papia regala ai lettori un inconsueto punto di vista sui rapporti fra tradizione giurisprudenziale e lex. Il commento a un provvedimento normativo - che solo uno sguardo frettoloso potrebbe indurci a ritenere attività subordinata al potere politico - ci pone in grado di percepire fino a qual punto Paolo, in pieno III sec. d.C, valutasse il peso della propria autorevolezza scientifica nei confronti degli altri esponenti della sua disciplina e, al contempo, degli stessi principes.

This volume, the third in the series dedicated to the figure of Iulius Paulus who was an authoritative exponent of Severan legal science. It reconstructs the content of a work that we would be wrong to consider minor, comparing it with the Libri ad Edictum: the commentary on the Lex Iulia et Papia, a normative measure of the Augustan age. The examination of his texts, transmitted to us by the Justinian compilation, allows us to take a look at the methods and techniques of the jurist that, elsewhere, Pauline writing rarely proposes. His commentary on the Lex Iulia et Papia gives readers an unusual point of view on the relationship between jurisprudential tradition and the lex. The commentary on a normative measure - which only a hasty glance could lead us to believe to be an activity subordinate to political power - enables us to perceive the extent to which Paulusl, at the height of the 3rd century AD, assessed the weight of his own scientific authority towards the other exponents of his discipline and, at the same time, the princes themselves.

Forse ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Newsletter

Per essere informato regolarmente sulle nostre novità.