Altri Filtri
Gallorum Insubrum fines. Ricerche e progetti archeologici nel territorio di Varese.

Gallorum Insubrum fines. Ricerche e progetti archeologici nel territorio di Varese.

Atti della Giornata di Studio (Varese, Villa Recalcati, 29 gennaio 2010).

Condividi su:

Il volume è diviso in tre sezioni che rispecchiano lo svolgimento della giornata di studi tenutasi nel 2010 a Varese in occasione della presentazione del volume Alle origini di Varese e del suo territorio.
Nella prima sezione sono comprese le introduzioni che tracciano un quadro generale delle problematiche archeologiche affrontate nel volume, mentre la seconda sezione, dedicata ai progetti archeologici in corso delinea lattività coordinata degli enti che, a vario titolo, esercitano sul territorio la loro competenza nel campo della tutela, della valorizzazione e della gestione dei beni culturali.
La terza sezione ospita un cospicuo numero di interventi che affrontano problematiche generali storico-archeologiche legate ai rapporti tra le varie popolazioni di epoca pre-protostorica sui due versanti delle Alpi, alla diffusione della scrittura leponzia e al suo riconoscimento come mezzo primario di comunicazione, fino allorganizzazione territoriale durante lepoca romana.
Una serie di interventi è mirata alla presentazione dei risultati di indagini più o meno recenti eseguite su contesti inediti di abitato e di necropoli delletà del Bronzo e del Ferro fino alla romanizzazione delineando un quadro ricco e articolato di un compresorio particolarmente importante per la fase pre-protostorica quale quello della Lombardia occidentale.
Il volume è accompagnato da un ricco apparato iconografico completo di planimetrie e illustrazioni di reperti che forniscono un valido supporto nella comprensione dei fenomeni culturali affrontati nei diversi saggi.

Barbara Grassi, etruscologa, ha pubblicato studi e ricerche sulla Campania preromana e su contesti abruzzesi, con particolare riferimento alla produzione vascolare bronzea.
Funzionario del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, lavora presso la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Lombardia, dove è incaricata della tutela della Provincia di Varese e dirige il laboratorio di restauro nonché studio dei il Centro del Trattamento del Legno Bagnato.
Attualmente si occupa dello contesti pre-protostorici della Cultura di Golasecca e delle problematiche legate al restauro e alla musealizzazione delle piroghe monossili.



Maddalena Pizzo
Dottore di ricerca e specialista in archeologia del mondo greco occidentale, è stata funzionario coordinatore del Sistema Museale Archeologico (SiMArch) della Provincia di Varese.
Autrice e curatrice di monografie e articoli a carattere scientifico, ha unesperienza pluriennale nellorganizzazione e nello svolgimento di attività di studio e ricerca, nella progettazione e direzione di scavi ed interventi sui beni culturali, nel restauro del patrimonio e nella cura delle collezioni museali. Particolarmente significativi in questultimo settore gli approfondimenti in materia di sviluppo di modalità attuative e di strategie per la corretta applicazione delle disposizioni normative, di promozione, programmazione e gestione di servizi culturali e di messa in rete dei musei.


Atti di presentazione del Volume Alle origini di Varese e del suo territorio
Varese 29 gennaio 2010
A cura di Barbara Grassi, Maddalena Pizzo

Premessa
Barbara Grassi, Maddalena Pizzo

Sezione introduttiva:
Dario Galli
Raffaella Poggiani Keller

Origini ma in divenire
Antonio Sartori

Sezione Progetti:

Strategie di valorizzazione per i beni culturali del territorio e progetti del Sistema Museale Archeologico della Provincia di Varese
Maddalena Pizzo

Scavi archeologici nellantico monastero di Cairate Olona. Prime riflessioni e proposte di valorizzazione dei risultati delle ricerche nel complesso monumentale
Valeria Mariotti

Castelseprio: la sua storia e i progetti per il futuro
Marina Paola De Marchi

Ricerche:

Il cammino tra le Alpi. Elementi di riflessione per una storia dei rapporti transalpini nella zona centro-occidentale delletà del Bronzo
Mireille David-Elbiali

Labitato di Somma Lombardo, loc. Mezzana Superiore, via dei Prati Lago
Claudia Mangani, Maria Giuseppina Ruggiero

Principi e scribi. Alle origini della scrittura leponzia
Daniele Maras

Rito e costume funerario. Corredi delletà del Ferro dalla località Mulini di Sesto Calende
Barbara Grassi
Con appendici:
Analisi antropologica sui resti scheletrici da cremazione della località Mulini di Sesto Calende
Cristina Ravedoni
Analisi botaniche dai corredi della località Mulini di Sesto Calende
Michela Cottini
Indagini scientifiche su ceramica della tomba 102 della località Mulini di Sesto Calende
Roberto Bugini, Luisa Folli

Modalità insediative dei Celti Golasecchiani di Como: alcuni esempi dagli scavi recenti
Stefania Jorio
Con appendice:
Analisi preliminari dei materiali
Mimosa Ravaglia

Due sepolture tardo celtiche da Castellanza
Annamaria Volontè, Anna Maria Fedeli

Strutture territoriali romane: tra complessità ed efficienza
Michel Tarpin

Forse ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Newsletter

Per essere informato regolarmente sulle nostre novità.