Altri Filtri
Fiscalità ed epigrafia  nel mondo romano

Fiscalità ed epigrafia nel mondo romano

Atti del convegno internazionale

Condividi su:

Lo studio delle tematiche fiscali ha da sempre beneficiato dellapporto dellepigrafia: svariate disposizioni impartite dalle autorità competenti e pubblicate su pietra o altri materiali durevoli hanno consentito di conoscere la denominazione di alcune imposte, i responsabili della riscossione, il loro ambito di pertinenza e, più raramente, alcune delle procedure di esazione; daltro canto, nomi e mansioni di numerosi attori nel settore tributario sono stati trasmessi dalle epigrafi funerarie.
Tuttavia, pur potendo disporre di una considerevole mole di notizie sulla fiscalità antica, non pochi interrogativi rimangono aperti. I contributi presentati nel corso del convegno internazionale svoltosi a Catania dal 29 al 30 giugno del 2019 e pubblicati in questo volume intendono gettar luce su alcune tematiche concernenti il sistema tributario romano e formulare nuove ipotesi in merito a questioni molto dibattute e finora insolute.



The study of fiscal issues has always benefited from the contribution of epigraphy: various provisions issued by the competent authorities and made public carved on stone or other durable materials have made it possible to know the names of certain taxes, those responsible for collecting them, their scope and, more rarely, some of the collection procedures; on the other hand, the names and duties of many actors in the tax field have been transmitted by the funerary epigraphs.
However, while there is a considerable amount of information on ancient taxation, many questions remain unanswered. The contributions presented at the international conference held in Catania from June 29 to 30, 2019 and published in this volume are intended to shed light on a number of issues concerning the Roman tax system and to formulate new hypotheses regarding much debated and so far unresolved issues.


Introduzione
Cristina Soraci
Alcune note sulliscrizione trilingue di S. Nicolò Gerrei (CIL X, 7856 = IG XIV, 608 = CISI, 143)
Andoni Llamazares Martín
Organisation der Steuer- und Abgabenerhebung in Gallien und Germanien von Augustus bis ins 3. Jh. n.Chr. - ihr Reflex in den epigraphischen Zeugnissen.
Werner Eck
Un inedito procurator XX libertatis dallApulia
Marina Silvestrini
Alcune considerazioni sulla portata della lex Hadriana de agris rudibus
Hernán González Bordas
Gli stipendiarii dAfrica (I a.C.-II d.C.)
Cristina Soraci
Ancora sulle Tariffe di Zara e di Lambaesis
Mela Albana
Archiatri immuni nellAnatolia romano-imperiale: professione medica ed esonero dai pubblici servizi
Gaetano Maria Arena
Conclusioni.
Werner Eck

Forse ti potrebbe interessare anche

Iscriviti alla Newsletter

Per essere informato regolarmente sulle nostre novità.